A undici anni dal debutto e dopo quasi tre milioni di esemplari venduti nel mondo, Citroën presenta la nuova versione della C3, fra le auto più compatte del segmento B (3,94 m di lunghezza, 1,71 di larghezza) capace tuttavia di offrire una buona abitabilità all’interno (il bagagliaio ha un volume di 300 litri). Il design e la praticità della C3 hanno contribuito al successo dell’auto in Italia dove, nell’ultimo decennio, sono stati vendute oltre 500 mila vetture. La nuova Citroën C3 – al debutto al Salone di Ginevra sarà commercializzata da aprile a un prezzo di partenza di 12.400 euro. Tra le innovazioni più evidenti rispetto al modello precedente spicca un parabrezza Zenith (il più grande del mercato), che offre una migliore visibilità del segmento B, e nuove motorizzazioni come i nuovi motori benzina PureTech, che permettono di ottenere il 15% di potenza in più e riducono i consumi del 25%. Cambia l’aspetto esteriore, caratterizzato da un nuovo frontale e una nuova conformazione dei fari posteriori, così come gli interni, ancora più votati al comfort. SALONE DI GINEVRA 2013 - LE NOVITA'

MOTORIZZAZIONI. Per la gamma benzina sono disponibili tre motorizzazioni 3 cilindri di nuova generazione da 1 e 1,2 litri di cilindrata. Quattro invece le motorizzazioni diesel, di cui 3 con tecnologia micro-ibrida e-HDi. Disponibile anche il sistema Stop&Start.
Nuovi anche i colori (Blu Zaffiro, Rosso Rubino e Blu Cobalto) che completano una gamma di nove tinte esterne.

Al Salone di Ginevra, Citroën presenta anche il concept Technospace che anticipa la futura C4 Picasso (sarà lanciata dal secondo semestre 2013) che segnerà l’inizio di una nuova era, con emissioni record di Co2 a 98 g/km, una grande varietà di tecnologie al servizio del benessere, proporzioni inedite e un design forte ed espressivo.