Elegante, filante, e dalla linea mai veramente stravolta. Sarà così anche la nuova Audi A4, che prenderà spunto dalla Volkswagen Passat, eletta auto dell'anno per il 2015. Aumenta l'aerodinamica, si riduce il peso, ed aumenta l'intrattenimento e il confort di bordo. La nuova Audi A4, infatti sarà più leggera del modello precedente di ben 120 kg grazie all'utilizzo di materiale leggeri. Nuove sono anche le sospensioni, ora con supporto in alluminio, servosterzo elettrico e altri accorgimenti, il tutto per risparmiare massa. La nuova Audi A4 è lunga 4,73 metri, sia in configurazione berlina che avant, con un passo di 2.82 metri, ed un bagagliaio capace di un carico da 505 a 1.510 litri, dotato anche di portellone elettrico.

GALLERY 

Nuovi ovviamente sono anche i motori che verranno installati all'interno della vettura di Ingolstadt. Le motorizzazioni benzina partono A4 1.4 TFSI da 150 cavalli e 250 Nm di coppia, per passare poi al 2.0 TFSI da 190 cavalli e 320 Nm e da 252 cv e 370 Nm. I diesel, saranno subito il 2.0 TDI da 150 cv, il 3.0 TDI da 218 cavalli e 400 Nm e il 3.0 TDI da 272 cv quattro, capace di ben 600 Nm di coppia e un’accelerazione da 0 a 100 km in 5”3. Più tardi arriverà l'economico 2.0 TDI da 112 cavalli. I motori saranno abbinati a cambi 6 marce automatici a sette e otto rapporti, a trazione anteriore o integrale, che promettono consumi ridotti anche del 21% e una potenza superiore fino al 25%. Grande e vera novità sarà Audi A4 2.0 litri turbo TFSI da 170 cavalli a metano, capace di compiere ben 500 km di autonomia con le bombole del gas naturale realizzate in CFRP.