C’è grande attesa per le novità Mercedes che verranno presentate al Salone di Detroit ma quelle su cui l’interesse degli americani è maggiore sono le varianti Coupé e Cabrio della Classe E, da sempre tipologie di macchine molto apprezzate dai modaioli oltreoceano. Ma cosa aspettarsi? A livello estetico queste due versioni riprendono il nuovo stile di Mercedes che si caratterizza per il frontale ridisegnato con nuovi fari, un paraurti anteriore con linea più appuntita e ampie prese d'aria che mettono in risalto il dinamismo di queste varianti. Gli interni della nuova generazione della Classe E Coupé e Cabrio sono stati rivisitati con materiali di pregio. Qualità alta anche per la struttura della capote che, realizzata con materiali fonoassorbenti che permettono di ridurre al minimo la rumorosità all'interno della vettura, è possibile tenere abbassata anche a temperature esterne basse grazie al riscaldamento disponibile per la zona superiore.

Mercedes Classe E, gli interni

Le nuove E Coupé e Cabrio offrono inoltre esclusivi equipaggiamenti davvero innovativi (tra cui il sistema di infotainment e quello multimediale Comand Online che permette di richiamare un'App Mercedes per il servizio meteo su Google, per Google Streetview e per Google Panoramico). Ma le innovazioni della Classe E riguardano soprattutto i motori che, arricchiti con la tecnologia BlueDirect, offrono maggiore efficienza e sostenibilità: si potrà scegliere fra sei motori a benzina con potenze comprese fra 184 e 408 cv e tre motori turbodiesel da un minimo di 170 cv e fino a 265 cavalli (tutti hanno di serie il sistema Start&Stop).
Le novità 2013 della casa con la stella a tre punte non finiscono qui: a Detroit sarà presentata anche la Mercedes Cla, coupè compatta quattro porte sviluppata sulla piattaforma della Classe A e dotata di trazione integrale 4MATIC. La Cla è spinta da un motore turbo 4 cilindri capace di 211 CV abbinato appunto alla trazione integrale, anch'essa rivista e migliorata ma soprattutto più veloce, con una distribuzione della potenza in 100 millisecondi e più leggera del 25% rispetto alle rivali.

Salone di Detroit, segui la conferenza stampa di Mercedes, lunedì 14 gennaio