Mercato auto, altro che dieselgate: volano Fca e Volkswagen

La Renegade trascina le vendite di Jeep in Europa a +158%

Continuano i dati positivi sul mercato dell'auto che sembra respingere anche gli effetti del dieselgate con Volkswagen che cresce dell'8,4%. Secondo i dati Acea, le immatricolazioni nei 28 Paesi Ue (più Islanda, Norvegia e Svizzera), sono state 1.394.223, +9,8% rispetto allo stesso mese del 2014. Nei primi 9 mesi dell'anno, sono state vendute 10.776.666 auto, l'8,8% in più sull'analogo periodo dell'anno scorso.

FIAT CHRYSLER. Protagonista ancora una volta Fca che fa meglio del mercato: 78.403 auto vendute, +15,6%. Da gennaio, le immatricolazioni sono state 656.153, il 13,8% in più rispetto allo stesso periodo 2014. Inarrestabile la crescita del marchio Jeep che, in particolare con la Renegade, nel 2015 è cresciuto del 158,7%. Nel frattempo 500 e Panda detengono il 28% del mercato nel segmento A, mentre la 500L è la più venduta del suo segmento (22,5% di quota nell'anno) e la 500X è tra i primi modelli.

Cresce dunque la quota di mercato del Gruppo, che nel mese è stata del 5,8% (5,5% nel 2014), mentre è salito dello 0,3% a quota 6,3% da inizio anno.