Con l'arrivo del caldo, per chi può, non c'è cosa migliore di "scappottare" la propria macchina e farsi un bel giro con il vento tra i capelli. Questa affermazione può essere vera, ma non per il popolo italiano. A confermarlo è il sito leader in Europa per la compravendita di veicoli online, AutoScout24, secondo cui è proprio nel bimestre marzo-aprile che le ricerche di auto open-air segnano il picco maggiore, con una eccezione, l’Italia. Al popolo italiano non pare interessare più tanto possedere una vettura cabrio. In Germania, invece, la nazione delle decappottabili per eccellenza, nel periodo preso in considerazione, le ricerche hanno registrato un incremento del 12% rispetto a gennaio-febbraio, mentre in Olanda, altro mercato strategico, del 17%. Secondo gli ultimi dati della Unrae, in Italia, le immatricolazioni di cabrio e spider sono in continuo calo: ad aprile ne sono state vendute soltanto 859, contro le 976 del 2014. Sempre tramite AutoScout24, riusciamo a stilare la classifica delle auto cabrio più ricercare e comprate. Su che modelli si concentra l’attenzione dei potenziali acquirenti? Su questo punto l’Europa si dimostra davvero unita. Sono tre i marchi più cliccati nel sito che raccoglie oltre 2 milioni di annunci di veicoli nuovi e usati: nelle prime tre posizioni infatti, troviamo Bmw, Mercedes e ovviamente Porsche. Sono questi tre blasonati marchi in cima ai desideri degli automobilisti appassionati di guida all’aria aperta. In Italia la più ricercata è la Bmw Serie Z (3-4), seguita dall’intramontabile Porsche Boxster, al terzo posto un altro modello della casa di Stoccarda, la mitica 911. In Germania, invece, il gradino più alto del podio è appannaggio della Bmw Serie 3, seguita dalla sorella Serie Z e da un’altra icona della produzione automobilistica tedesca, la Mercedes SL. Strano ma vero ma in Olanda si registra esattamente lo stesso podio. L’unica non tedesca presente in classifica è la Mazda MX-5. In Italia è l’ottava decappottabile più ricercata, come in Germania. In Olanda è addirittura quinta.