Ogni giorno sentiamo o leggiamo pubblicità di Case automobilistiche che dichiarano che la propria autovettura percorre centinaia di chilometri consumando pochissimi litri di benzina. La verità non è questa, o è vera in parte. Sicuramente grazie al rinnovamento tecnologico, grazie ai nuovi motori ibridi e grazie anche ai nuovi tipi di carburante, rispetto a 10/15 anni fa i consumi si sono ridotti notevolmente, ma non quanto vogliono farvi credere le Case automobilistiche. Il sito auto.it, grazie al suo centro prove, stila la classifica delle 10 autovetture che realmente consumano meno in autostrada. Il risultato è abbastanza scontato; vincono a mani basse i diesel, che ovviamente occupano la quasi totalità della classifica, a discapito di un unico motore a benzina. Sorprendete Toyota Aygo, capace di 17,309 km/litro a velocità di codice. Da questa classifica si evince la supremazia tedesca, infatti, le prime 5 auto sono di matrice teutonica. Risultato positivo perché 9/10 percorrono più di 17 Km/l, ottimo il comportamento della Polo, che addirittura percorre più di 18 Km/l, un vero e proprio record. Ma andiamo a scoprirle nel dettaglio:

1 – VW Polo 1.4 TDI 18,316 km/litro

2 – BMW 220d Coupé 17,631 km/litro

3 – Mercedes C220 CDI 17,631 km/litro

4 - Mercedes A180 CDI 17,569 km/litro

5 – Audi A1 1.6 TDI 17,414 km/litro

6 – Toyota Aygo 1.0 17,309 km/litro

7 – Seat Ibiza 1.4 TDI 17,192 km/litro

8 – BMW 116d 17,137 km/litro

9 – Mercedes C200 CDI SW 17,021 km/litro

10 – Juke 1.5 dCi 16,812 km/litro