Lancia Voyager S

Doppietta di novità per Lancia che sceglie il prossimo Salone di Francoforte per presentare in anteprima il Voyager S e la versione 2014 della Delta (Delta MY 14).
Con la nuova versione S, Lancia Voyager vuole confermarsi punto di riferimento nel segmento dei grandi monovolume, completando la gamma del modello con un’alternativa di stile più contemporanea: mascherina anteriore nella finitura nero lucido, cerchi in lega da 17 pollici (anch’essi in nero lucido), logo S sul portellone e abitacolo con rivestimenti dei sedili in misto pelle/tessuto di colore nero e cuciture grigie. Finitura nero lucido anche per gli inserti sulla plancia e sul volante e logo ‘S’ che si ritrova sullo schienale dei sedili anteriori. Il Voyager S sarà commercializzato in Europa a partire da gennaio 2014 e, a seconda dei mercati, sarà disponibile in tre allestimenti (Silver, S e Platinum) e due motori: il nuovo turbodiesel 2.8L da 178 Cv e il benzina 3.6L V6 Pentastar da 283 Cv.
Stesso mese di lancio anche per il Model Year 2014 di Lancia Delta che aggiorna l’ammiraglia compatta della gamma con novità soprattutto estetiche. Per soddisfare i suoi potenziali guidatori, ovvero uomini metropolitani alla ricerca di stile e personalità, la nuova Delta presenta infatti minigonne, paraurti frontale e posteriore verniciati nella stessa tinta della carrozzeria, doppio terminale di scarico cromato. Nell’abitacolo regna il nero: lucido per alcuni elementi sulla console centrale, opaco per l’inserto sul volante, il quadro strumenti, i tasti e le mostrine della console centrale. A seconda dei Paesi, la nuova berlina due volumi di Lancia sarà disponibile in quattro allestimenti (Steel, Silver, Gold e la serie speciale ‘S by Momodesign’), tre motorizzazioni (1.6 Multijet 105 cv, 1.6 Multijet 120 cv e 1.4 Turbo-Jet GPL 120 cv), abbinati a un cambio manuale a sei marce, oltre a 19 colori di carrozzeria (tra i quali nove bicolore) e sette cerchi in lega da 16’’, 17’’ e 18’’. Da segnalare anche il sistema “Absolute Handling System” (evoluzione dell’Esp), oltre al sistema di parcheggio semi-assistito “Magic Parking”, che rendono la Delta MY 14, già ai vertici della categoria per l’abitabilità posteriore, ancora più agevole per il guidatore.

Salone di Francoforte 2013 - Le novità