Nuovo arrivo in Casa Citroen. Si perché ancora di Citroen si sta parlando. Sono ancora lontani i tempi in cui potremo ammirare una vera e propria DS, interamente disegnata e costruita dal "nuovo" marchio francese. La nuova DS 5 è comunque un passo avanti verso la totale indipendenza. Detto questo, la rinnovata ammiraglia transalpina si è rifatta leggermente il look e ha detto addio al Double Chevron, in favore del marchio DS. Nella nuova versione, sono stati migliorati soprattutto gli interni e la meccanica. E' stata creata anche una versione limitata, la "1955", prodotta per celebrare i 60 anni della mitica DS 19. La 1955 verrà costruita in soli 955 esemplari. Se cercate una macchina che non dia nell'occhio, allora questa nuova DS 5 è fortemente sconsigliata. Sono tantissimi i fregi, le cromature e le nervature presenti nella vettura. A condire il tutto, un posteriore molto spiovente che viene ulteriormente accentuato rispetto al modello precedente. Rivisitazione totale anche per l'anteriore, dove svettano i nuovi gruppi ottici e la nuova mascherina cromata.

GALLERY 

nuova-citroen-ds-5-prime-immagini_7

Anche gli interni sono cambiati, molto più futuristici e "ingolfati" di optional. La plancia è avvolgente e a dividere il pilota ed il passeggero è stato creato un tunnel, che fa da appoggio per il rispettivo braccio destro e sinistro. Altra innovazione importante è il Mirror Screen, attraverso il quale si può specchiare lo schermo del proprio smartphone con quello della vettura. La novità tecnica più importante invece riguarda il cambio automatico EAT6, più morbido e con innesti praticamente impercettibili. Il prezzo d'attacco per la DS 5 è di 30.900 euro: si tratta della 1.6 BlueHDi 120 CV S&S in versione Chic. Per passare all'allestimento superiore So Chic sono richiesti 2.050 euro in più; altri 4.000 euro per la Sport Chic (disponibile solo dalla BlueHDi 150 in su). Per le flotte c'è invece la Business: 35.200 euro in abbinamento al BlueHDi 120 S&S, 37.200 con il BlueHDi 150 e 39.700 con l BlueHDi da 180 CV. L'ibrida? parte da 40.900 euro e tocca i 47.250 con la versione speciale 1955.