Poco per volta tutti i tasselli si stanno componendo nella maniera voluta e tanto desiderata da Sergio Marchionne. Il lancio della Giulia è stato effettuato, e ora, il pensiero va immediatamente al lancio del Suv, tanto desiderato dal gruppo. Come piattaforma verrà usata la Giorgio, la stessa della nuova berlina che permetterà di disporre sia della trazione posteriore che di quella integrale. L'inizio della produzione è previsto per il primo semestre del prossimo anno, e a riguardo, è intervenuto durante la relazione dei soci Sergio Marchionne. "Tutto il lavoro di preparazione è stato fatto, i piani stanno andando avanti come esattamente come previsto”. Marchionne ha invece mantenuto il più assoluto riserbo sulle dimensioni, le motorizzazioni e la fascia in cui andrà ad inserirsi il primo Suv della Casa del Biscione. Per vedere i primi esemplari su strada e nelle concessionarie europee bisognerà aspettare settembre o ottobre 2016, mentre il debutto negli Stati Uniti è previsto tre mesi dopo, come model year 2017.