Fiat Punto si rinnova all’insegna della mobilità sostenibile, ma soprattutto della tecnologia. Il gruppo di Torino annuncia infatti l’arrivo di Punto “MyLife”, realizzata sulla base della versione Evo e disponibile a 3 o 5 porte con numerosi motori della gamma Punto. Sul fronte della mobilità sostenibile la nuova Fiat presenta l’innovativo “eco:Drive Info” che, attraverso la porta Usb del “Blue&Me”, consente di analizzare lo stile di guida dell’automobilista aiutandolo a ottimizzare il comportamento in termini di consumi e quindi di emissioni. Le informazioni e i consigli sullo stile di guida provenienti da eco:Drive vengono visualizzati direttamente sullo schermo del TomTom.
Quest'ultimo dispositivo permette di gestire attraverso un pratico touch-screen a colori - telefono, navigazione e tutte le informazioni necessarie alla guida ed e' arricchito da una funzionalità aggiuntiva che permette di gestire anche il mediaplayer attraverso il touchscreen.
Il rispetto per l’ambiente si riconosce anche nel sistema Start&Stop (di serie sui benzina e diesel), mentre all'insegna dell'innovazione tecnologica e sicurezza, la nuova versione Punto MyLife propone, di serie, due airbag anteriori, due a tendina che proteggono anche gli occupanti dei sedili posteriori, Abs + Ebd, sistema Esp con Hill Holder).
Ampia la gamma di motori Euro 5, composta da due propulsori a benzina (1.2 8v da 69 CV e 1.4 8v da 77 CV, quest’ultimo anche con cambio Dualogic) e un turbodiesel (1,3 16v Multijet da 75 CV). A queste motorizzazioni si aggiunge il 1.4 8v da 77 CV Natural Power (benzina/metano) e 1.4 8v da 77 CV EasyPower (benzina/GPL).
In fase di lancio, grazie alle promozioni offerte dalla Casa e al contributo della rete di concessionari, può essere acquistata, in Italia, a 9.900 euro per la versione 3 porte 1.2 da 69 CV Euro5 e Start&Stop di serie e 10.700 euro per la 5 porte.