Verrà presentata al Salone di Francoforte, la versione cabrio della bellissima Ferrari 488 GTB. La nuova "scoperta" della Casa di Maranello, monterà un nuovo otto cilindri, montato in posizione posteriore-centrale, e soprattutto verrà dotata di tetto rigido ripiegabile. La peculiarità di questo nuovo tettuccio rinominato RHT cioè Retractable Hard Top, è il contenuto peso, ben 25 Kg in meno e maggior comfort acustico e climatico rispetto alle coperture in tela. Leggerissimo ma non velocissimo. Il nuovo RHT della Ferrari per aprirsi o chiudersi ci impiega 14 secondi, ma si sa, le cose importanti sono altre. Ad esempio i suoi 670 cavalli, o la coppia di 760 Nm a 3000 giri, che permettono alla 488 Spider di accelera da 0 a 100 Km/h in 3 secondi netti.

GALLERY 

Altrettanto importante è l'allungo da 0 a 200 Km/h che viene concluso in soli 8.7 secondi. La 488 Spider è la scoperta Ferrari più efficiente di sempre per l’aerodinamica grazie a dispositivi tra cui lo spoiler soffiato e il fondo aerodinamico con generatori di vortici. Il lunotto posteriore in vetro è regolabile elettricamente in tre posizioni: abbassando il wind stop è possibile sentire ed ascoltare il ruggito del motore anche a tetto chiuso. Grazie a una approfondita messa a punto meccanica ed elettronica la Ferrari 488 Spider ha un’accelerazione in uscita dalle curve superiore del 12% rispetto alla 458 Spider. Complessivamente il tempo di risposta è del 9% in meno rispetto alla Spider precedente. Non ci resta che attendere il Salone di Francoforte per poterla vedere dal vivo.