Nell'auto a guida autonoma contano anche... i pneumatici

Anche Continental entra nella corsa all'auto a guida autonoma con CUbE, un mini autobus di forma cubica sviluppato proprio dall'azienda produttrice di pneumatici e componentistica per autoveicoli. Il mini taxi elettrico sarà sperimentato nella sede centrale della multinazionale a Francoforte. La struttura simula una città, con pedoni e traffico reale: potrà dunque simulare al meglio le condizioni di guida per un'auto a guida autonoma che dovrà muoversi in totale sicurezza.    

CONTINENTAL ENTRA NELLA CORSA ALL'AUTO AUTONOMA CON CUbE

Continental entra così nella sfida dei motori puliti - CUbE è totalmente elettrico - e delle auto a guida autonoma. Il prototipo costruito dall'azienda di pneumatici è equipaggiato di tecnologie tutte elaborate in casa: sensori, elettronica, batterie e software di controllo. CUbE debutterà ufficialmente il Salone di Francoforte

«Le auto saranno più di un semplice mezzo di trasporto in futuro», ha spiegato in una nota ufficiale Alexander Jockisch, manager della divisione hi tech del gruppo, ContiTech. «Il focus degli abitacoli si sposterà sulla privacy, il relax, la comunicazione e il lavoro. In sintesi le persone utilizzeranno l’abitacolo per fare un sacco di attività tranne che guidare».