Asta d’auto d’epoca alla vigilia della Mille Miglia

Venti prestigiose auto d’epoca all’incanto per celebrare la partenza di una delle corse più antiche e affascinanti d’Italia. E’ l’iniziativa della casa d’aste tedesca Lankes Auctionen che per i prossimi due anni (2011 e 2012) organizzerà un’asta alla vigilia della Mille Miglia alla quale potranno prendere parte collezionisti, partecipanti alla corsa e appassionati. Il primo appuntamento è per l’11 maggio 2011 presso la Fiera di Brescia dove, oltre alle auto d’epoca, verrà ‘battuta’ anche automobilia di pregio. Tra le novità dell’edizione 2011, in programma tra il 12 e il 14 maggio, anche Tributo alla Mille Miglia negli Stati Uniti, un vero e proprio omaggio a stelle e strisce alla corsa. Il Tributo – spiegano gli organizzatori della corsa – riproporrà le emozioni della gara attraverso un suggestivo percorso disegnato sui paesaggi più caratteristici della West Coast. L’evento sarà aperto a vetture di particolare valore storico – costruite dal 1927 al 1957 – privilegiando quelle che corsero la Mille Miglia di velocità.

Mille Miglia, il made in Italy scalda i motori

Il percorso 2011

Mille Miglia

Nel nuovo percorso Brescia-Roma-Brescia, ci sarà l’atteso ritorno delle tappe di Ferrara e Modena, e le ‘soste pranzo’ a Buonconvento e Sansepolcro, nonché il passaggio all’Autodromo di Vallelunga. Bologna sarà ancora una volta doppiata dalle auto in gara, che attraverseranno il suo centro storico all’andata (in tarda notte) e al ritorno (la mattina del sabato) prima di tagliare il traguardo a Brescia. Riproposte anche le prove cronometrate a Fiorano e Maranello. Torneranno anche le 150 Ferrari d’epoca e moderne che precederanno le auto in gara e che lo scorso anno hanno segnato il successo del Ferrari Tribute alla Mille Miglia.