Grand C4 Picasso

La Grand C4 Picasso, sarà presentata a Francoforte in anteprima mondiale

Il 65° Salone dell’Automobile di Francoforte non rappresenta per Citroën solo una passerella per mostrare al mondo i suoi nuovi modelli, ma segna un momento di svolta per la casa francese che punta tutto su rinnovamento e grandi novità. Coinvolta in questa trasformazione è soprattutto la linea C, forte dei buoni risultati commerciali già ottenuti: in Germania attenzione quindi sulla nuova CitroënC4 Picasso (lanciata a giugno 2013 conta già oltre 16.000 vendite) e sulla Grand C4 Picasso, in anteprima mondiale.

La prima sarà riconoscibile per l’elegante profilo cromato che racchiude la fiancata sottolineando l’abitabilità dell’auto, il portellone posteriore avvolgente e i fari posteriori a Led con effetto 3D, ispirati ai concept Tubik, Survolt e Revolte. Nettamente diversa dalla versione 5 posti è invece la Grand C4 Picasso: silhouette fluida, archi del tetto a contrasto, elemento di design e funzionale in grado di dare forza alla vista laterale, frontale high tech specifico e fari posteriori a Led con effetto 3D, dal design profondo e inedito. La photogallery

La nuova Citroën C4 Picasso e Grand C4 Picasso propongono anche la nuova motorizzazione BlueHDi che risponde alla norma Euro 6 e integra un modulo SCR (Selective Catalytic Reduction), efficace per trattare i NOx, ridurre le emissioni di Co2 e con un rapporto prestazioni/consumi inedito nella categoria: potenza di 150 Cv per solo 110 g/km di Co2 con cambio meccanico e 117 g/km con cambio automatico di ultima generazione. Tra la altre novità sui propulsori sulla C4 c’è la nuova versione turbo del benzina 3 cilindri VTi. Inoltre Citroen offre anche l’innovativa tecnologia ibrida Hybrid Air che mette insieme l’aria compressa e l’idraulica.

Un Cactus sulla strada di Citroën
Il futuro Citroën è rappresentato dalla Cactus Concept, che la casa francese afferma essere “non una concept car ma un manifesto dei futuri modelli della linea C di Citroën”: un prototipo che segna quindi la strada stilistica dei modelli dei prossimi anni, con un design puro e funzionale, architettura moderna e tecnologie facili da vivere.