© McPig

Le eccellenze agroalimentari fiorentine si danno appuntamento a Milano. In occasione di Expo2015 la Regione Toscana porta nei chiostri della Società Umanitaria (via Daverio) a due passi dal centro storico di Milano, il #FirenzeFuoriExpo, un nove giorni di Wine bar, degustazioni, showcooking, spettacoli e seminari formativi realizzato da PromoFirenze, in collaborazione con Biennale enogastronomica, il coordinamento di Camera di Commercio di Firenze, Toscana Promozione e il patrocinio di Expo2015.

I MIGLIORI CHEF FIORENTINI. Per offrire un’esperienza emozionale sono stati coinvolti i più rinomati chef fiorentini e toscani, che ai fornelli proporranno i prodotti tradizionali senza rinunciare a tecniche e ingredienti innovativi: dal mondo vegan alla riscoperta della trippa, dalle birre artigianali ai grandi rossi, dalla bistecca all’arte di arredare la tavola, con una parte scientifico-divulgativa curata da professori universitari ed esperti selezionati dalla prestigiosa Accademia dei Georgofili di Firenze.

APPUNTAMENTO DA BURDE. Tra i protagonisti di #FirenzeFuoriExpo ci sarà anche Burde, storica trattoria fiorentina (114 anni di storia) gestita dai fratelli Paolo e Andrea Gori, quest’ultimo sommelier e giornalista del mensile Business People. Il 5 maggio, in occasione dell’evento God save the wine, si terrà una sfida a colpi di showcooking tra Paolo Gori e lo chef vegetariano Cristian Giorni. Il programma
Per tutto il mese di maggio la trattoria sarà protagonista anche all’interno di Expo 2015; grazie a una collaborazione con Eataly (per maggiori informazioni).