Le catene Limoni e La Gardenia alla tedesca Douglas

© Getty Images

Con questa operazione la società guidata da Isabelle Parize potrà contare su oltre 600 punti vendita in Italia

Le catene italiane di prodotti cosmetici e profumi Limoni e La Gardenia passano sotto il controllo di Douglas. È quanto è stato reso noto direttamente dalla catena tedesca di profumerie, che ha rilevato i due marchi controllati da un gruppo di investitori guidati dalla società di private equity Orlando Italy Management SA attraverso la propria filiale italiana Profumerie Douglas.

Con questa operazione, i cui dettagli economici non sono stati resi noti, il gruppo tedesco consolida la sua presenza in Italia dove potrà contare di oltre 600 negozi (ai precedenti 126, si aggiungono i circa 500 di Limoni e La Gardenia). “A seguito della nostra recente acquisizione di Bodybell in Spagna, adesso stiamo rafforzando il nostro business in un altro mercato strategico in Europa”, ha dichiarato Isabelle Parize, ceo di Douglas. “Con questa operazione Douglas diventerà un player leader nel settore in Italia”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Se siete iscritti alla community di Business People effettuate il login per pubblicare un commento.
Se non siete iscritti, registratevi alla community di Business People.