Attacco all'hotel degli stranieri, un italiano muore in Afghanistan: è questa la notizia scelta dal Corriere della Sera per l'apertura dell'edizione di Oggi. Sul quotiiano di via Solferino, però, sotto la testata c'è spazio anche per le novità sulla prescrizione con i tempi che si accorciano nuovamente dopo la prima bozza della legge anticorruzione. Repubblica punta invece sulla scuola con la minaccia di precettazioni per i professori che pensano di boicottare gli scrutini di fine anno, ma anche il conteggio sorprendente degli omosessuali nel Parlamento inglese: sono 32, il 5%. Sulla Stampa spazio al racconto del Salone del Libro di Torino, mentre Libero resta sulle pensioni con i vitalizi da sogno degli ex parlamentari.

Gallery 

Per quanto riguarda le testate economiche, il Sole 24 ore punta sulle parole di Mario Draghi e lo scontro Bce-Fmi. Mentre si dimette il direttore del dipartimento di ricerca del fondo, Olivier Blanchard, contrario all'austerity, il n.1 dell'Eurotower sottolinea gli effetti del Qe sui tassi per famiglie e imprese. Rivoluzione in vista per i bilanci, come anticipa ItaliaOggi : si va verso l'aggravio per le microimprese che dovranno fornire più informazioni nella nota integrativa e saranno obbligate al rendiconto finanziario dal 2016. Mf riporta infine l'accelerazione Ue sulle fondazioni - non accontentandosi del progetto di autoriforma - e sulla bad bank, chiedendo scadenze precise.

ACCADEVA UN ANNO FA: il complotto contro Berlusconi