Sfoglia le prime pagine - Clicca qui

Economia e mondo del lavoro protagonisti delle prime pagine dei giornali di oggi, lunedì 20 maggio 2013. In primo piano l'aumento dell'aliquota Iva con il governo Letta intenzionato a non bloccare lo scatto verso il 22% e il decreto legge che dovrebbe rivedere la riforma Fornero per quanto riguarda flessibilità e contratti a termine.

"Un decreto per giovani e lavoro" titola ad esempio il Corriere della Sera di Milano, "Aumento Iva, non si cambia" Il Messaggero di Roma.

Torna sull'Imu, il cui slittamento è stato deciso solo per la prima casa, Il Sole 24 Ore . Il quotidiano economico-finanziario apre sottolineando come la prima rata della tassa sia rimasta per "30 milioni di immobili".

Le dichiarazioni del segretario del Pd nell'apertura de La Stampa di Torino che riporta nella propria prima pagina le posizioni di Epifani a proposito del rapporto tra Pdl e e giustizia e l'attacco verso “la sinistra che scappa”, dopo le polemiche sulla sua mancata partecipazione alla manifestazione della Fiom di sabato. "Attacco alla giustizia" il titolo scelto dal quotidiano.

Come ogni inizio di settimana, lo sport compare nelle prime pagine dei giornali. In primo piano il calcio, con i risultati dell'ultima giornata del campionato di serie A con la qualificazione del Milan alla Champions League grazie a un rigore alquanto dubbio.