Dal piano di Renzi perché "Napolitano resti più a lungo al Colle" così come titola la Repubblica di Milano alle nuove regole contenute nella riforma della pubblica amministrazione alle quali è dedicata l'apertura de Il Messaggero di Roma. Non c'è un solo tema, ma focus diversi per le diverse prime pagine dei quotidiani nazionali di oggi, mercoledì 11 giugno 2014.

La Stampa di Torino, per esempio, si occupa oggi delle indagini che ipotizzano un "legame Expo-Mose". In particolare nel mirino degli inquirenti ci sarebbe la ditta Mantovani, che avrebbe ottenute commesse sia in Lombardia che in Veneto. Fisco ad aprire, invece, il Corriere della Sera di Milano che nel proprio taglio alto evidenzia come in sei anni siano state introdotte 629 regole, ovvero "una norma a settimana".

Norma ad aprire anche Il Sole 24 Ore . Per il quotidiano economico-finanziario si tratta delle norme che regoleranno il nuovo "codeice degli appalti".

Tra le altre notizie che incontriamo sulle prime pagine dei giornali di oggi anche il nuovo dato Istat sulla crescita della produzione industriale in Italia, ma anche l'allarme di Maroni sull'Expo e la situazione in Iraq.

LE PRIME PAGINE DEI GIORNALI DI UN ANNO FA