BusinessPeople

Parca

Torna a Scrivo dunque sono
Venerdì, 18 Gennaio 2013

La scrittura Parca è quella priva di ricci, non solo a fine parola ma anche all’inizio o nel mezzo, essenziale e spesso abbinata al “calibro piccolo”.

Scrittura Parca

Chi ha questo segno predilige l’essenzialità, si applica solo a ciò che è veramente importante e inderogabile. Riesce sempre a determinare una scala di priorità in ciò che deve fare, non si lascia fuorviare da richieste estemporanee, né, tantomeno, prende in considerazione cose marginali che lo distraggano dal percorso stabilito.
Si fa sempre condurre dalla logica, è riflessivo e molto ponderato. I suoi giudizi sono sempre frutto di valutazioni accurate e di un ragionamento. In questo lo aiuta anche una notevole memoria. Il suo modo di comunicare è sobrio, privo di fronzoli. Arriva subito al nocciolo della questione, senza perdersi in inutili dettagli. Non fa promesse che non è certo di mantenere e questo lo rende una persona affidabile, leale e sincera. Se non è sicuro di portare a termine un compito, preferisce lasciar perdere. A volte sottovaluta un po’ troppo le sue potenzialità. Ispira comunque rispetto e fiducia: molti si rivolgono a lui sapendo che saprà custodire i loro segreti e le loro confidenze più intime. Non avviene il contrario perché fa fatica ad aprire se stesso agli altri.
Se ha un dispiacere o un problema lo tiene per sé, con il rischio di somatizzarlo fino al punto di star male. Dimostra il suo amore più con i comportamenti che con le parole, tanto che può apparire freddo e distaccato. È parco anche nel mangiare, nel divertirsi e nel rapporto con il denaro. Odia gli sprechi e non butta via i soldi, senza per questo essere avaro. Il suo senso di responsabilità è molto apprezzato in ambito lavorativo, anche perché è di esempio agli altri.

POST PRECEDENTE
POST SUCCESSIVO
LE OPINIONI
PEOPLE MOVING
LA RIVISTA
Anno XII n 11 novembre 2017
Copyright © 2017 - DUESSE COMMUNICATION S.r.l. - Tutti i diritti riservati - Privacy Policy - Credits: Macro Web Media