BusinessPeople

Lo strano legame dell'uomo tra costruzione e distruzione

Torna a Razione K
Lunedì, 18 Luglio 2011
Fëdor Dostoevskij © GettyImages

«L’uomo ama costruire
e tracciare strade, è pacifico.
Ma da che viene che ami
appassionatamente anche
la distruzione e il caos?».

«Agli uomini attivi manca
di solito l’attività superiore:
voglio dire quella individuale.
Essi sono attivi come funzionari,
commercianti, dotti, cioè come
rappresentanti di una specie,
ma non come uomini affatto
determinati, singoli ed unici».

Fëdor Dostoevskij (Mosca, 11 novembre 1821 – San Pietroburgo, 28 gennaio 1881), è stato uno scrittore e filosofo russo. È considerato uno dei più grandi romanzieri russi dell’Ottocento e in generale di ogni tempo. Tra i romanzi più celebri Delitto e castigo, L’idiota, I demoni, I fratelli Karamazov

POST PRECEDENTE
POST SUCCESSIVO
LE OPINIONI
PEOPLE MOVING
LA RIVISTA
Anno XII n 11 novembre 2017
Copyright © 2017 - DUESSE COMMUNICATION S.r.l. - Tutti i diritti riservati - Privacy Policy - Credits: Macro Web Media