BusinessPeople

La conoscenza? È un atto di umiltà

Torna a Razione K
Venerdì, 04 Dicembre 2015

 

«Narra un aneddoto che,

professore a Parigi,

Tommaso d’Aquino iniziasse

le sue lezioni di ontologia posando

una mela sulla cattedra e dicendo:

“Questa è una mela. Chi non è

d’accordo può anche uscire”.

Questo atteggiamento dice che la

conoscenza è innanzitutto un atto

di umiltà, di venerazione quasi,

verso una realtà che ci precede

e che non è nella nostra disponibilità».

Anonimo

POST PRECEDENTE
POST SUCCESSIVO
LA RIVISTA
Anno XVII n 5 maggio 2022
Copyright © 2022 - DUESSE COMMUNICATION S.r.l. - Tutti i diritti riservati - Privacy Policy - Credits: Macro Web Media