BusinessPeople
ARCHIVIO
  • Ipse dixit
    Ipse dixit

    “Gli uomini raramente imparano ciò che credono già di sapere” Barbara Ward “È necessario imparare tanto a lungoquanto a lungo si vive” Seneca

  • Non siamo tutti uguali
    Non siamo tutti uguali

     «La maldicenza c’è sempre stata, ma adesso siamo di fronte a una sua nuova forma il cui presupposto è che siamo tutti merda, quindi nessuno ha il diritto di giudicare gli altri. Cosentino in odore di camorra cerca di far passare anche Caldoro per camorrista. Camorrista io, camorrista lui, pari siamo.

  • Il motore dell’uomo
    Il motore dell’uomo

    «Il desiderio è come la scintilla con cui si accende il motore. Tutte le mosse umane nascono da questo fenomeno, da questo dinamismo costitutivo dell’uomo. Il desiderio accende il motore dell’uomo. E allora si mette a cercare il pane e l’acqua, si mette a cercare il lavoro, a cercare la donna,...

  • Il destino degli uomini è infinita fatica
    Il destino degli uomini è infinita fatica

    Il destino degli uomini è infinita fatica Oppure ozio infinito, il che è anche peggio, Oppure anche un lavoro irregolare, il che non è piacevole. Ho pigiato da sola l’uva nel torchio, e so Che è faticoso esser davvero utili, rinunciando Alle cose che gli uomini ritengono felicità, cercando ...

  • Semplificare è più difficile
    Semplificare è più difficile

    Complicare è facile, semplificare è difficile. Per complicare basta aggiungere,tutto quello che si vuole: colori, forme, azioni, decorazioni, personaggi, ambienti pieni di cose. Tutti sono capaci di complicare. Pochi sono capaci di semplificare.

LA RIVISTA
Anno XVII n 6 giugno 2022
Copyright © 2022 - DUESSE COMMUNICATION S.r.l. - Tutti i diritti riservati - Privacy Policy - Credits: Macro Web Media