BusinessPeople

Una scintilla per il rilancio

Torna a Progetto manager
Lunedì, 13 Luglio 2020
© iStock

Manager a supporto di aziende che dopo l’emergenza Covid-19 devono ripartire con slancio. Questo l’obiettivo del progetto lanciato da Manageritalia e Confcommercio con il nostro Centro di Formazione Management del Terziario (Cfmt). Per uscire della difficile situazione e ripartire forti di un’iniezione di managerialità. Un supporto di dieci giorni di consulenza e affiancamento per aiutare le imprese a riprendersi, rigenerando prassi gestionali e modelli di business. Le aree di intervento in azienda e le specializzazioni del manager sono, infatti, trasformazione digitale, riorganizzazione interna, controllo di gestione e analisi degli indici di bilancio, analisi di mercato e sviluppo rete commerciale, filiere e reti d’impresa, e-commerce, passaggio generazionale, definizione e/o ridefinizione dell’idea e del modello di business e del business plan e utilizzo di finanziamenti provenienti da enti privati e/o pubblici.

Fino a dieci giornate di partnership professionale tra manager e imprenditori per (ri)fare l’impresa. Per l’azienda (fino a 50 dipendenti e del terziario), un upgrade di elevata qualità, pragmatico, subito operativo e gratuito, perché finanziato dal Cfmt. Per il manager (iscritto a Manageritalia), la possibilità di valorizzare le proprie competenze in un contesto nuovo e altamente sfidante, accumulando esperienza e creando potenziali opportunità di lavoro, a fronte di un gettone omnicomprensivo di 6 mila euro per al massimo dieci giorni di impegno. Vista la qualità delle professionalità in campo e l’entità del rimborso, una chiara azione di management social responsibility che vede il manager offrire la sua professionalità per la ripresa delle imprese e quindi del Paese. Un modo anche per ribadire, promuovere e rafforzare l’importanza della presenza manageriale nelle nostre pmi e impiegare al meglio le risorse della collettività, che annualmente confluiscono da aziende e dirigenti al Cfmt per fornire loro un upgrade culturale e formativo di altissimo livello, come riconosciuto dal mercato e dall’elevato utilizzo dei servizi del Cfmt. Un esempio di come due controparti quali Manageritalia e Confcommercio possano collaborare, grazie a strumenti contrattuali, per dare valore ad aziende e manager, agli iscritti e al sistema Italia.

La scintilla per riprendere con slancio tutti e per dare ulteriore indirizzo e linfa a un rapporto, quello tra manager e imprese, che in Italia ha ancora tanta strada da fare per espandersi, cementarsi e divenire, come in tutte le economie più avanzate, il vero driver della competitività delle aziende, del sistema economico e del Paese.

POST PRECEDENTE
LA RIVISTA
Anno XV n 7-8 luglio-agosto 2020
Copyright © 2020 - DUESSE COMMUNICATION S.r.l. - Tutti i diritti riservati - Privacy Policy - Credits: Macro Web Media