BusinessPeople

Manager e consulenti del lavoro, singeria per competere

Torna a Progetto manager
Venerdì, 03 Novembre 2017
Manager e consulenti del lavoro, singeria per competere

Abbiamo iniziato a collaborare con Consulenti del Lavoro per contribuire a migliorare organizzazione e competitività delle imprese. Da questa partnership è nata Manageritalia per i Consulenti del Lavoro , applicazione che supporta questi professionisti nella consulenza alle aziende. Un’informazione puntuale, una valorizzazione dei vantaggi e un supporto online sul Ccnl dirigenti del terziario. E poi, aggiornamenti, interviste, case history e news. Tutto fruibile dal proprio smartphone.

I consulenti, infatti, sono determinanti per trovare la soluzione migliore per ottimizzare i costi, garantendo flessibilità e qualità delle risorse umane. E se le persone oggi sono il vero valore dell’azienda, è importante, ancor più in un Paese povero di managerialità come il nostro, poterle trattenere e inserire in ruoli dirigenziali. Il nostro Contratto diventa allora lo strumento per superare questo gap.

Il Festival del Lavoro dello scorso settembre, organizzato dai Consulenti del Lavoro e sponsorizzato da Manageritalia, è stata l’occasione per condividere l’importanza di una gestione manageriale e di una nuova organizzazione delle mansioni per puntare a produttività e benessere di persone e aziende. Molto interessante e partecipato è stato il confronto sul Contratto dirigenti del terziario. Per molti dei professionisti incontrati nei tre giorni è moderno e innovativo, utile anche a loro per aggiungere valore a quanto già fanno per le imprese e il sistema, facilitando, con l’inserimento o la nomina di validi dirigenti, la managerialità e quindi la competitività. Il Contratto permette infatti di instaurare rapidamente rapporti di fiducia, riconoscendo al manager responsabilità e valore, anche con un valido welfare, e lasciando ampio spazio alla contrattazione aziendale e individuale. Questo utilizzando il Contratto nella sua forma ordinaria.

Esistono poi delle agevolazioni che permettono, in casi specifici, di passare un quadro a dirigente a parità di costo per facilitare le aziende a trattenere e/o inserire validi manager. Un modo per spingere anche le troppe pmi italiane che non hanno dirigenti esterni alla famiglia dell’imprenditore (li hanno solo il 33% contro una media europea dell’80%) ad aprirsi a indispensabili competenze. Siamo solo all’inizio di un percorso comune. Manager e Consulenti del Lavoro sono importanti attori e protagonisti dell’economia e del mondo del lavoro e insieme possono contribuire ancor meglio, agendo in sinergia, a innovarlo e migliorarlo.

POST PRECEDENTE
LE OPINIONI
PEOPLE MOVING
LA RIVISTA
Anno XII n 11 novembre 2017
Copyright © 2017 - DUESSE COMMUNICATION S.r.l. - Tutti i diritti riservati - Privacy Policy - Credits: Macro Web Media