BusinessPeople

Follow the money

Torna a Le opinioni

Gabanelli, giù le mani dai nostri risparmi

Mercoledì, 05 Giugno 2019
Gabanelli, giù le mani dai nostri risparmi

Passata l'ultima tornata elettorale delle europee, ormai la politica è orientata alla prossima legge finanziaria, che tiene banco ogni autunno. E viene da pensare: giù le mani dai nostri risparmi. Già, si è parlato di tutto e di più nella campagna elettorale degli scorsi mesi; si continuerà a farlo nei prossimi. Con una certezza: nessuno dirà di tagliare le tasse sui risparmi. E sapete perché? Perché i nostri soldi in banca rappresentano «il nostro petrolio» e «se non lo sfruttiamo noi, il sistema si erode e alla fine lo sfrutteranno altri comprandosi le nostre banche». Le parole sono di Milena Gabanelli, in una puntata di qualche mese fa del suo Dataroom , uno dei vangeli dell'Italia in divisa "sovranista". La cifra che ha messo nel mirino Milena è questa: 1.371 miliardi di euro. Sono una montagna di soldi ferma sui conti correnti che gli italiani hanno paura di investire.

Client first

Client first

Mercoledì, 05 Giugno 2019

Gli italiani sono più bravi a risparmiare che a investire. È questa la conclusione cui è arrivata una recente indagine, condotta da Finer in collaborazione con Eurovita, presentata al Salone del Risparmio 2019, l’evento di settore organizzato come di consueto da Assogestioni, l’associazione delle SGR italiane ed estere che operano in Italia.

La crisi del passaggio generazionale

La crisi del passaggio generazionale

Martedì, 02 Aprile 2019

Di nuova ricchezza l’Italia non ne produce più. E quella che c’è va spartita tra gli eredi. C’è un fortissimo nesso tra l’Italia che produce e l’industria tricolore del risparmio. E il collante è la famiglia, il rapporto tra i padri, che invecchiano, e i figli, che crescono o sono già...

ARCHIVIO
  • Me la prendo con il consulente o con l’algoritmo?
    Me la prendo con il consulente o con l’algoritmo?

    Siamo pronti ad affidare i nostri risparmi e le nostre scelte di investimento a un algoritmo, per quanto sofisticato, insomma a un computer? Già, negli ultimi anni anche il mondo degli investimenti ha visto nascere un gran numero di strumenti digitali in grado di fornire servizi di pianificazione...

  • Il prezzo è giusto? Lo decidete voi
    Il prezzo è giusto? Lo decidete voi

    Vi ricordate Ok, il prezzo è giusto!? Negli scorsi anni gli italiani, nella veste di risparmiatori o investitori, hanno vissuto qualcosa di simile per cercare di capire quale fosse il costo dei prodotti finanziari e dei servizi annessi. Dal 2019, però, la musica cambia: per la prima volta sapranno...

  • Ah, l’America
    Ah, l’America

    Tra gli Stati Uniti d’America e l’Europa (soprattutto l’Italia) c’è di mezzo l’Oceano. E non è solo una constatazione geografica. Prendete l’industria del risparmio gestito: in Italia vale oltre 1.000 miliardi di euro; in America qualcosa come 18.800 miliardi di dollari.

  • Il gioco vale la candela?
    Il gioco vale la candela?

    Rischio e rendimento. Sono due concetti che andrebbero scolpiti all’ingresso delle banche: di fronte a un qualsiasi investimento, infatti, dovremmo chiederci quali potrebbero essere i pericoli e quanti i guadagni. Ovvio, poi, che tra le due nozioni esista una relazione di questo tipo: più è grande l’azzardo e più l’investimento rende.

  • I nostri risparmi, una mucca da mungere
    I nostri risparmi, una mucca da mungere

    Il patriottismo può essere un pregiudizio finanziario? Provate a chiederlo agli studiosi di finanza comportamentale, che sono notoriamente dei fan della globalizzazione. Vi risponderebbero che non è molto intelligente mettere le uova in un solo paniere, per poi decantarvi i presunti benefici della...

LA RIVISTA
Anno XIV n 6 giugno 2019
Copyright © 2019 - DUESSE COMMUNICATION S.r.l. - Tutti i diritti riservati - Privacy Policy - Credits: Macro Web Media