Costruire una comunità socialmente responsabile. Con questo obiettivo si presenta Yoroom, il nuovo spazio di coworking che inaugurerà la sua prima sede a Milano il prossimo 23 settembre. Yoroom, che ha assunto lo status giuridico di società benefit (vedi sotto), nasce nei pressi della stazione ferroviaria Garibaldi ed è frutto del restauro di un ex opificio ad opera dell’architetto Raffaele Sabbadini, cofounder di Yoroom. I suoi 1000 metri quadri di spazio – dove sarà possibile lavorare su postazioni flessibili o in un ufficio privato (previste anche sale riunioni, zona lounge e cucina) – ospiteranno 60 coworker, che, oltre a sposare il progetto sociale Yoroom, riceveranno supporto in termini di accesso a finanziamenti e formazione, con l’obiettivo di diventare un soggetto attivo nella vita culturale, economica e sociale del quartiere e della città. A supporto dell'identità sociale del nuovo spazio, Yoroom ha attivato dialogo e collaborazioni con alcuni tra gli attori più importanti in tema di impatto sociale, tra cui Human Foundation, Ashoka, Nativa e ospiterà gratuitamente un’organizzazione che si occupa di migrazione e rifugiati.

“Abbiamo deciso di intraprendere il processo di certificazione come benefit corporation (BCORP) e diventeremo a breve startup innovativa”, ha affermato il fondatore di Yoroom, Luca Diodà, che vanta un passato da economista e ricercatore presso le Nazioni Unite. “Vogliamo supportare nuovi progetti imprenditoriali attraverso bandi e possibilità di accesso a finanziamenti con l’obiettivo di diventare incubatore di imprese certificate e di progetti ad alto impatto sociale ed economico per il territorio”.

LE BENEFIT CORPORATION
Le Società Benefit o Benefit Corporation sono aziende di capitali che, all’interno della loro attività economica, forniscono un significativo contributo allo sviluppo, all’ambiente e al sociale, perseguendo finalità di beneficio comune e operando in modo responsabile, sostenibile e trasparente. Essere una società Benefit significa cambiare il modo stesso in cui si lavora, compresi tutti i modelli di gestione, nonché rinnovarsi continuamente per massimizzare l’impatto positivo verso i dipendenti, i fornitori, i clienti e la comunità in cui opera. L’impatto positivo sulla società che porta alla creazione di valore condiviso costituisce, in sostanza, il ‘core business’ di queste realtà.