Per fare squadra e lavorare meglio, un’ora al giorno di sport coi colleghi

Altro che costosissime e particolarissime iniziative di team building. Per “fare squadra” e rafforzare la complicità fra colleghi basterebbe praticare un’ora di sport al giorno tutti insieme. A suggerirlo è una ricerca condotta da un team di studiosi svedesi, dell’università di Stoccolma, secondo cui nelle aziende in cui i dipendenti possono allenarsi in gruppo si riscontrano una maggiore coesione, un assenteismo ridotto del 22% e il 12% circa di produttività in più. Non solo. I lavoratori sono anche più felici e in forma. Del resto, allenarsi in gruppo fa davvero bene: è un ottimo incentivo per lavorare di più e meglio, accresce la produzione di endorfine, gli ormoni del buon umore, e fa godere di un’energia davvero potente. Non importa quale sport si sceglie: l’importante è che i colleghi lo effettuino in contemporanea. Poi, anche in relazione agli obiettivi che si vogliono ottenere, si possono scegliere attività più o meno dinamiche e più o meno complesse.