Smart Working: a Torino il nuovo spazio Copernico

Lo smart working firmato Copernico arriva a dieci. Ha aperto, infatti, a Torino il nuovo spazio di lavoro e incontro, dedicato a professionisti, startup e aziende. L’hub sorge nella storica sede L’Oréal di Corso Valdocco/angolo via Garibaldi (nei pressi della stazione di Porta Susa) – che viene così restituita idealmente ai torinesi –, uno spazio di 12 mila metri quadri che si sviluppa su tre piani e ospita uffici arredati, aree di coworking, sale meeting ed eventi, oltre a un’area più “social” composta dal club e dal café. “La nostra piattaforma”, afferma Pietro Martani, a.d. di Copernico Holding, “si compone di tre dimensioni fondamentali per la creazioni di un ecosistema fertile in cui far crescere imprese e persone: quella spaziale, quella relazionale e quella culturale. Copernico rende fisiche le necessità di condividere non solo gli spazi e le risorse, ma soprattutto le esperienze all’interno di un sistema dinamico dove si sviluppano nuove idee, che possono poi realizzarsi concretamente”.

Copernico Torino nasce dopo le strutture di Copernico Milano Centrale – il più grande business centre in Europa – e Blend Tower, entrambi nel capoluogo lombardo, Science14 a Brussels e Clubhouse Brera, un membership club che ha sede a Milano all’interno dell’ex Teatro delle Erbe. Nei prossimi mesi è prevista l’inaugurazione di Copernico Tortona, sempre a Milano, e nuove aperture in target a Roma, Bologna, Napoli, Cagliari, Firenze, Verona, Brescia, Padova e Venezia. A oggi Copernico ospita nei suoi spazi più di 600 aziende e oltre 3.600 utenti usano i suoi spazi come sede di lavoro.