BusinessPeople

«Anticipare i tempi»

«Anticipare i tempi» Torna a Sisal recruiting talenti
Martedì, 13 Ottobre 2020

Tre domande al Chief People Officer di Sisal, Ruggero Dadamo

Dadamo

Cosa vuol dire oggi Lavorare in Sisal?
Lavorare oggi in Sisal significa avere la possibilità di crescere professionalmente in un contesto internazionale, capace di stare al passo coi tempi e, a volte, anticiparli. Questo significa essere resilienti, saper vivere una trasformazione diventandone protagonisti. È La sfida che Sisal sta affrontando forte dei principi su cui cresce da oltre 70 anni, ovvero dialogo, trasparenza e innovazione continua.

Tre parole per definire l’esperienza lavorativa nella vostra azienda?
Stimolante, perché lavorare con noi significa far parte di un gruppo con un’età media giovane, operando in un ambiente estremamente dinamico. Formativo, perché la struttura dell’azienda insegna a interagire in maniera cross funzionale con tutte le aree di business. Sfidante, perché permette di mettersi in gioco con le proprie competenze e sperimentare nuovi approcci attraverso tecnologie avanzate per ottimizzare le attività. Queste sono le keyword fondamentali che chiediamo e offriamo ai nostri dipendenti.

Qual è l’aspetto maggiormente innovativo di questo progetto di recruiting?
L’attenzione che mettiamo nel rapporto con le persone che entrano in contatto con noi, indipendentemente dall’esito del percorso di assunzione. Diamo ascolto ai candidati che avranno più occasioni per mettere in mostra il loro valore. Riceveranno tutti un feedback formativo attraverso il quale saranno date indicazioni puntuali circa le motivazioni dell’esito del suo percorso.

Copyright © 2020 - DUESSE COMMUNICATION S.r.l. - Tutti i diritti riservati - Privacy Policy - Credits: Macro Web Media