Dopo oltre 100 incontri nelle scuole tra maggio e giugno 2015 e oltre 11 mila ragazzi coinvolti, riparte Allenarsi per il Futuro, progetto di orientamento scolastico organizzato in parntership tra Bosch e Randstad con l’obiettivo combattere la disoccupazione giovanile in Italia. Per la seconda edizione del progetto sono in programma 200 incontri per 25 mila ragazzi delle scuole medie, superiori e delle università di tutta Italia oltre a un’offerta di 250 tirocini formativi.

Nel corso dei diversi incontri, i ragazzi potranno confrontarsi con i rappresentanti di Bosch e Randstad sul mestiere che intendono svolgere da grandi, ricevendo consigli sulle professioni più promettenti e le migliori strategie per raggiungere gli obiettivi professionali, potendo ascoltare non solo la testimonianza di uomini e donne d'azienda, ma anche degli ex-atleti testimonial del progetto: le campionesse di volley Maurizia Cacciatori e Rachele Sangiuliano, l'alpinista Marco Confortola, il calciatore Daniele Massaro, la runner Ivana di Martino, la tennista Mara Santangelo, i ginnasti Igor Cassina e Daniela Masseroni, il cestista Riccardo Pittis, l’ex pugile Patrizio Oliva e il coach di basket Valerio Bianchini. Attraverso la metafora dello sport gli incontri trasmetteranno agli studenti l'importanza di compiere scelte professionali corrispondenti alle proprie attitudini e alle richieste del mercato, “allenando” il proprio talento per raggiungere l'obiettivo professionale.

Il progetto metterà a disposizione degli studenti circa 250 tirocini formativi. I diplomati che avranno voglia di mettersi in gioco, potranno compiere uno stage di due settimane in una filiale Randstad affiancando gli Account Manager impegnati nelle attività di selezione, attività commerciale e amministrativa; il gruppo Bosch Italia invece offrirà il tirocinio nelle sedi italiane e anche attraverso il proprio network.