“Se la mia famiglia e le altre quattro che oggi guidano Tivigest non avessero incontrato Don Luigi Giussani, che dal 1977 al 2004 ha frequentato le nostre strutture alberghiere per i suoi convegni di Comunione e Liberazione, probabilmente ci saremmo fermati a gestire due alberghi e qualche rifugio in montagna. Oggi, invece, Tivigest è un gruppo con sedi in Italia, Brasile, Cile, Etiopia, Uganda e Costa d’Avorio, e fattura circa 350 milioni di euro nel turismo, costruzioni ed energie rinnovabili. Giussani mi ha insegnato a credere nelle persone e prendere tutto il buono che hanno da dare, a rischiare e porre il cuore al di là del limite, a dare un valore supremo al lavoro e al sacrificio, intesi non tanto come strumenti di ambizione o martirio fino a se stesso, ma mezzi attraverso i quali fiorisce l’umanità.”