Sono più di 2,6 milioni le aziende associate a Rete Imprese Italia, tra commercio, artigianato e piccole imprese. La megaconfederazione delle Pmi, nata per volere di Confcommercio, Confesercenti, Cna, Confartigianato e Casartigiani, sarà guidata per i primi sei mesi da Carlo Sangalli (Confcommercio), poi seguito a rotazione dai presidenti delle organizzazioni fondatrici. In agenda: riforma fiscale, federalismo, stop alla tassa-burocrazia, impulso alle riforme, sicurezza sociale, calo della pressione fiscale, accesso al credito. Benvenuto unanime dal mondo sindacale e politico, a partire dal saluto del presidente della Repubblica.