©Nasa

Dan Burbank, comandante della Stazione spaziale internazionale

«Abbiamo bisogno di nuovi astronauti per continuare il lavoro a bordo della Stazione spaziale internazionale e la ricerca scientifica per il progresso e il benessere di tutti gli abitanti della Terra». A firmare, direttamente dallo Spazio, l’insolita offerta di lavoro è Dan Burbank, astronauta Nasa, attualmente al comando della Stazione spaziale internaziale. Burbank si appella ai giovani americani e li invita a considerare una carriera presso l’Agenzia spaziale americana. «Spero proprio che presto possiate far parte della nostra squadra per le nuove avventure tra le stelle». Un appello questo di Burbank forse dettato dalla crisi d’immagine della Nasa dovuta alla fine del programma Shuttle e al recente addio anuove missioni lunari.