BusinessPeople

La macchina del tempo? Magari

La macchina del tempo? Magari Torna a Manager tecnologia
Venerdì, 22 Aprile 2016

 

Roberto Serafini, direttore generale di L’Oréal Luxe Italia

Il suo primo ricordo legato alla tecnologia è il Commodore 64, un cult degli anni 80. «È stato il mio prezioso compagno di tesi. Con lui ho scritto un lavoro di 350 pagine, un bel tomo, rilegato bene, de­dicato ai miei genitori. Quanti insulti quando non salvavo o salva­vo male. Ero davvero inesperto». Roberto Serafini, direttore generale di L’Oréal Luxe Italia, non farebbe a meno di nessuna invenzione tecnolo­gica, «ogni conquista è per sempre, difficile tornare indietro», anche se non gli dispiacerebbe che qualcuno avesse inventato la macchina del tempo, così da poter «tornare a un mondo più semplice, un pianeta sen­za tecnologia». La posta elettronica è l’invenzione che gli ha cambia­to di più l’esistenza e che gliel’ha resa allo stesso tempo più complicata. «Nei miei primi anni di lavoro il cellulare suonava in continuazione, si parlava tanto, si scriveva molto meno. Pensandoci bene mi sembra una vita fa. Che vita sarebbe oggi senza mail?». Serafini non ha però dubbi: di email se ne fa oggi un uso eccessivo, «sono io il primo a esagerare, sarebbe meglio invece limitarle».

Quale tecnologia porterebbe con sé se naufragasse su un’isola deserta?
Il mio iPad senza dubbio. Con tutte le mie fotografie e tutta la mia musica.

Tra le funzioni per smartphone o tablet, qual è quella non ancora inven­tata che vorrebbe avere a disposizione?
Quella che li fa scomparire quando mi viene la nausea. Oggi in commer­cio c’è un telefono che ha solo la funzione della chiamata. Mi sa che me lo regalo per poterlo utilizzare durante i weekend e in vacanza.

Quale app acquisterebbe immediatamente se fosse disponibile?
Ce n’è già un’infinità. Non mi sembra manchi niente. Sono sicuro che se oggi dovessi pensare bene a una che manca, sicuramente la troverei già in commercio.

POTREBBERO INTERESSARTI
Copyright © 2022 - DUESSE COMMUNICATION S.r.l. - Tutti i diritti riservati - Privacy Policy - Credits: Macro Web Media