BusinessPeople

Datemi una Babele portatile

Datemi una Babele portatile Torna a Manager tecnologia
Venerdì, 22 Aprile 2016

Andrea Castellari, amministratore delegato Viacom International Media Networks

L’invenzione tecnologica che gli ha cambiato di più la vita è stato indubbiamente l’iPad: da quan­do ne è entrato in possesso, non ha potuto più farne a meno. «L’iPad è senza dubbio uno strumen­to molto comodo e facilmente gestibile. Mi permette di essere costantemente aggiornato, di po­ter fruire dei contenuti, televisivi e non, ovunque mi trovi e in qualunque momento. Mi ha davvero cambiato la vita. E, devo confessarlo, è arrivato a sostituire la classica lettura serale del libro», dice Andrea Castellari, amministratore delegato di Viacom International Media Networks Italia, Medio Oriente e Turchia. Se lo spazzolino elettrico non fosse stato inventato, invece, la sua vita non ne risentirebbe molto, non aven­done mai posseduto uno. Dovesse naufragare su un’isola deserta, vorrebbe avere con sé un videoproiettore con uno schermo molto grande, «sperando di trovare anche palme altrettanto grandi per potersi rilassare go­dendo dello schermo». Un’applicazione che comprerebbe, nel caso fosse messa in commercio, «è un tra­duttore davvero ben funzionante, mi renderebbe molto felice». L’innovazione tecnologica che ancora non è stata inventata e che renderebbe la sua vita di certo più semplice è il teletrasporto, per potersi spostare da un luogo all’altro del mondo senza lo stress dei lunghi viaggi in aereo.

Qual è il ricordo più forte della sua vita legato alla tecnologia?
Il mondo dell’aeronautica. Ne sono sempre stato affascinato. Per un anno sono stato allievo ufficiale pilota dell’Accademia Aeronautica di Pozzuoli, a Napoli. Un’esperienza indimenticabile ed eccitante.

Tra le invenzioni tecnologiche, quale le ha reso la vita più complicata?
Lo smartphone, senza dubbio, perché ti pone in una condizione di costante reperibilità, che a volte mi sta stretta, senza pensare a tutto il tempo che passiamo a eliminare spam o email poco interessanti. Lo dico sempre a me stesso e anche ai miei collaboratori: per quanto lo smartphone sia uno strumento di cui oggi non si possa più fare a meno, è comunque importante saper staccare e cercare di esserne meno dipendenti!

POTREBBERO INTERESSARTI
Copyright © 2022 - DUESSE COMMUNICATION S.r.l. - Tutti i diritti riservati - Privacy Policy - Credits: Macro Web Media