Tante novità nell’ultima edizione dei Best Workplaces in Italia, la tradizionale classifica sui migliori ambienti di lavoro realizzata da Great Place to Work che, per il ranking 2013, ha coinvolto nella valutazione oltre 21 mila collaboratori di 98 aziende partecipanti. Da dieci anni ai vertici della classifica, Microsoft, si aggiudica il primato nella categoria “Large companies”; la divisione italiana dell’azienda statunitense, che da 18 mesi ha inaugurato la nuova sede di Peschiera Borromeo è stata premiata per una nuova organizzazione del lavoro, più flessibile e attenta alle esigenze e alle responsabilità dei singoli. Alle spalle di Microsoft aziende come Tetra Pak, Gruppo Dow, Unieuro, Ikea e Unilever. Al vertice della categoria “Small and medium enterprises” Cisco Systems, che ha chiuso davanti ad aziende come W.L. Gore e Associati, Mars, PepsiCo, Sas e Kellogg.

La classifica e le interviste ai protagonisti dei Best Workplaces Italia 2013