© Getty Images

"Voglia di lavorare saltami addosso". Perché in ufficio non mancano le distrazioni ed è facile perdere tempo. Ma quali sono le attività che ci rubano più attenzione? Yast prova a stilare una classifica sulla base delle risposte dei singoli lavoratori.

Qual è la maggiore distrazione in ufficio?

- il 77% di chi ha frequenta un social network lo consulta dal lavoro e ci passa fino a due ore (41% Facebook, 37% LinkedIn, 31% Yahoo!, 28% Google+, 8% Twitter, 4% Pinterest)

- per il 47% partecipare alle riunioni è la maggiore perdita di tempo (33 minuti vengono spesi per fissarle)

- il 45% navigare su Internet (e il 69% cerca un altro posto di lavoro)

- riparare gli errori altrui: è questa la principale occupazione extralavorativa per il 37% dei dipendenti (74 minuti al giorno vengono impiegati per contattare colleghi o clienti)

- i problemi con il pc sono il primo disturbo per il 27% dei lavoratori

- il 23% dei lavoratori pensa che socializzare coi colleghi sia la distrazione più frequente in ufficio

- il 6% è occuparsi di questioni personali

- il 4% sogna a occhi aperti

- per il 3% è fare commissioni fuori sede

- le telefonate personali sono il primo "impegno" per il 2%

- l'1% pianificare impegni privati