© George Marks/Retrofile/Getty Images

Indossare un certo tipo di abiti migliora le performance professionali. Lo confermerebbe uno studio americano realizzato da Adam D. Galinsky, docente di Management alla Kellog School della Northwestern University in Illinois.
Con esperimenti condotti da alcuni anni sulla enclothed cognition (lett. “coscienza dell’abito”), la ricerca ha voluto dimostrare come l’importanza simbolica dei vestiti e l’esperienza di indossarli influiscano sul rendimento lavorativo.

UN CAMICE BIANCO. Tra i numerosi test svolti il più curioso è quello legato all'indumento “scientifico” per eccellenza, il camice bianco da dottore. A due gruppi di lavoratori è stato chiesto di indossare il capo di abbigliamento e di svolgere dei compiti. Ad alcuni era detto che il camice era da dottore, ad altri quella da pittore. Al termine dell’esperimento è risultato che chi pensava di vestire i panni del medico ha riportato migliori prestazioni rispetto a quelli che credevano di portare gli abiti da artista.

L’ABITO, IL RUOLO, IL SIMBOLO. Successivamente i volontari sono stati intervistati sull'esperimento ed è emerso che il camice da medico fosse collegato all'idea di scrupolosità e accuratezza, mentre quello da pittore al caos creativo. Il test ha evidenziato come indossare un particolare vestito spinga a interpretare il ruolo simbolico di cui è caricato.Ciò accade perché, come ha spiegato Galinsky, i processi mentali dell’uomo si fondano su esperienze fisiche collegate a concetti astratti: «non pensiamo solo con il nostro cervello, ma anche con il nostro corpo».

LOOK E LAVORO. Gli esperimenti condotti sull’enclothed cognition, come riporta Repubblica , hanno messo in luce anche come i vestiti influiscano pure nei rapporti di lavoro: dipendenti con un look curato ispirano maggiore fiducia ai colleghi, o donne che portano vestiti di taglio “maschile” hanno maggiori probabilità di essere assunte.
Al di là di queste considerazioni, il segreto per ispirare professionalità è di natura pratica: indossare ciò che fa sentire a proprio agio. Solo così si riesce a trasmettere un atteggiamento più sicuro.