© Cesar Manso/ Afp/ Getty Images

Forte aumento della cassa integrazione a settembre 2014. A dare la notizia è l’Inps che in una nota riferisce: «Il mese scorso il numero di ore di cassa integrazione complessivamente autorizzate è stato di 104,5 milioni, con un aumento del 13,7% rispetto a settembre del 2013 quando le ore autorizzate sono state 91,8 milioni. I dati destagionalizzati»chiosa l’Istituto nazionale di previdenza «mostrano un aumento del 9,2% rispetto ad agosto per il totale degli interventi di cassa integrazione».

Questo andamento è dovuto al +56,8% della cassa integrazione straordinaria (cigs) rispetto al 2013.

CASSA INTEGRAZIONE ORDINARIA. È stato riscontrato che il monte ore autorizzate della cassa integrazione ordinaria (cigo) a settembre 2014 è stato di 21,6 milioni, contro i 32,1 milionidi ore autorizzate nello stesso mese nel 2013. La variazione tendenziale, in particolare, è stata pari al -36,2% nel settore industriale, e al -21% per quello dell’edilizia. Le variazioni congiunturali, sulla base dei dati destagionalizzati, riportano per settembre 2014 una flessione dell’11,7%, rispetto al mese precedente.

CASSA INTEGRAZIONE STRAORDINARIA. Le ore autorizzate della cigs a settembre 2014 sono state 64,3 milioni, pari a +56,8% rispetto al settembre 2013 quando quelle autorizzate erano 41 milioni. In agosto l’aumento è stato del 10,7%.

INTERVENTI IN DEROGA. Per la cigd (cassa integrazione in deroga) le ore autorizzate a settembre hanno registrato un -0,8% su base annua e un +53,3% su base congiunturale.

DISOCCUPAZIONE INVOLONTARIA. L’Inps, in merito alla disoccupazione involontaria, comunica che nell’agosto 2014 sono state presentate 73.509 domande di Aspi, 22.618 di mini Aspi, 171 tra disoccupazione ordinaria e speciale edile e 7.132 di mobilità, per un totale di 103.430 domande, l’8,9% in meno rispetto alle 113.511 presentate ad agosto 2013.