© Getty Images

Che cosa chiedere di più di un lavoro "flessibile"? Così la pensano i dipendenti di Microsoft che hanno contribuito coi loro voti (sul campione di 35 mila) a confermare il gigante di Redmond al primo posto della classifica dei Great place to work .

Non solo lo «smart working», che valuta il contributo all'azienda piuttosto che le ore lavorate, ma anche tanti benefit dall'asilo alla mensa aziendale fino alla palestra e alla "quiet room" per poter lavorare in raccoglimento totale.

Sul podio anche Fedex - che offre 2.500 dollari a ogni dipendente per la formazione annuale - e Emc Computer Systems.

Per tutti i dipendenti, però - ci sono anche Bricoman, Ikea, Bottega Veneta e Ikea nella top ten - ciò che conta è soprattutto la serenità sul posto di lavoro: il benessere dei lavoratori conta dunque più dell'auto aziendale.

La top ten di Great place to Work:

Posizione Azienda N. collaboratori
1 Microsoft 783
2 Fedex 1.226
3 Emc 501
4 Bricoman 798
5 Eli Lilli 991
6 Ikea 5.927
7 Bottega Veneta 680
8 Adecco 1.695
9 Quintiles 760
10 Lidl 10.425