Mark Zuckerberg, Ceo di Facebook

© Justin Sullivan/ Getty Images

Facebook fa bene al lavoro e all’economia mondiale: nel 2014 con un indotto di 227 miliardi di dollari ha creato 4,5 milioni di posti di lavoro.

L’onda positiva dell’attività economica del social network di Mark Zuckerberg ha “travolto” l’Italia sviluppando nel nostro Paese 70 mila assunzioni e 6 miliardi di euro di attività correlate.

I dati arrivano dal Facebook’s Global Economic Impact , commissionato da Facebook a Deloitte. Il rapporto ha mostrato gli effetti del social network di Mark Zuckerberg sull’economia globale e le conseguenti ricadute sull’occupazione.