© Getty Images

Dal 1 ottobre lavoreranno anche di domenica i 66 addetti dell’officina della Ducati Motor di Borgo Panigale in provincia di Bologna. Lo ha stabilito un accordo tra azienda e sindacato che ha alzato da 15 a 21 i turni produttivi del reparto Officina che fino al dicembre 2015 adotterà in via sperimentale lo schema del tre-due (tre giorni lavorativi e due di riposo). La decisione è dettata dall’esigenza di far fronte alle aumentate esigenze produttive.

A fronte di 30 ore settimanali effettivamente lavorate agli operai ne verranno pagate 40. Nell’accordo sono previste anche 13 assunzioni e un aumento salariale quantificabile in circa 2.500 euro l’anno nel caso di un operario al quarto livello.

Ducati ha anche annunciato che nell’arco dei prossimi 5 anni investirà 11,5 milioni di euro nello stabilimento di Borgo Panigale per rafforzare e rendere all’avanguardia tecnologica le produzioni di alberi a camme ed alberi motore.