Hai dormito abbastanza per affrontare il lunedì? Dormire un po' di più, infatti, è il segreto per affrontare al meglio la settimana e aumentare la produttività. Svegliarsi all'alba, insomma, non serve. Andare a correre per ricaricarsi può fare bene al corpo, ma secondo uno studio americano basta un'ora in più di sonno per lavorare di più e meglio. E guadagnare anche di più: +1,3% nel breve periodo e +5% nel lungo periodo. Al contrario, riposare poco fa crollare la capacità di apprendimento anche del 40%.

DORMIRE DI PIÙ FA AUMENTARE LA PRODUTTIVITÀ

Sono questi i risultati del lavoro di , Matthew Gibson del Williams College e Jeffrey Shrader dell’Università della California, illustrati nel loro Time Use and the Labor Market: The Wage Returns to Sleep . Come si capisce dal titolo, dormire è un investimento. A dare loro supporto è un altro report di Rand Europe, che affronta il tema da un altro punto di vista, quello del lavoro perduto. Un terzo dei lavoratori Usa dorme meno di sette ore a notte e questo causa la perdita di 1,2 milioni di giornate lavorative. L'insonnia costa agli Stati Uniti 226 miliardi di dollari.

Risparmiare sonno dà così solo l'impressione di lavorare di più, ma ha ben presto effetti negativi sulla capacità di concentrazione, l'umore e l’accesso alle funzioni cerebrali superiori, oltre che sulla capacità di espressione non verbale dei sentimenti. Vuoi sopravvivere al lunedì? Devi fare i compiti a casa.