Sarà di 85 euro l'incremento medio pro capite che porterà il rinnovo del contratto dei lavoratori pubblici. Il ministro della della Pubblica amministrazione, Marianna Madia, avrebbe indicato tale cifra durante l'incontro con Cgil, Cisl e Uil per mettere a punto l'intesa per lo sblocco della contrattazione.Ora, ha spiegato il ministro nel corso del tavolo con i sindacati, si intende andare avanti ad oltranza per mettere a punto l'accordo che tracci la strada per lo sblocco della contrattazione nel pubblico impiego.