Se nella Penisola non sono ancora diffusi come all’estero (soprattutto, come spesso accade, nell’area anglosassone dove sono nati), sono ormai sbarcati anche in Italia i cosiddetti Business breakfast club. Il concetto chiave è sempre lo stesso: sfruttare il tempo di una colazione per conoscere potenziali partner di lavoro (o, perché no, amici) e scambiarsi i contatti. E se ciascuno ha le sue abitudini in termini di giorni e numero d’incontri, la struttura è più o meno simile: appuntamento al mattino presto, intorno alle 7.30, i presenti presentano brevemente la propria attività e le opzioni di business offerte, e poi qualche minuto per scambiare liberamente due chiacchiere a margine per proposte o osservazioni. Alle 9 tutti liberi di andare in ufficio. Regola ferrea, un po’ per tutti, in ogni gruppo è ammesso un solo rappresentante Per ogni tipo di attività. Non vi resta che cercare il club più vicino…