Il presidente dell'Inps, Tito Boeri

«I primi dati che abbiamo» sulle assunzioni a tempo indeterminato con la decontribuzione, previste dalla legge di Stabilità, «sono incoraggianti: nei primi 20 giorni, ossia dall'1 al 20 febbraio, 76 mila imprese hanno fatto richiesta».

Il bonus Renzi - ma quello sulle assunzioni, non gli 80 euro - insomma funziona a sentire i dati del presidente dell'Inps, Tito Boeri. L'economista ha annunciato che l'istituto fornirà sistematicamente i dati e «a fine mese forniremo i numeri con la comparazione sulle imprese e le assunzioni fatte negli anni precedenti».

La normativa offre la possibilità di non versare i contributi (fino a un tetto di 8.060 euro) previdenziali per tre anni, per le assunzioni a tempo indeterminato avvenute nel corso del 2015 (dalla decontribuzione sono esclusi premi e contributi Inail).