allarme scioperi a luglio

Per quest'anno non cambiare, stessa spiaggia stessi scioperi. Una raffica di astensioni dal lavoro accompagnerà gli italiani fino alle ferie agostane. Si comincia dai tribunali, in particolare a Napoli e Roma. Fino al 23 luglio, i giudici di pace aderenti a Unagipa, Angdp e Cgdp si astengono dalle udienze. Non basta: domani 18 luglio l'Unione delle Camere penali ha indetto lo sciopero nazionale degli avvocati, avviato oggi a Napoli, Avellino, Nola, Benevento e Torre Annunziata. Così il fine settimana si allunga. E c'è già il nuovo appuntamento per fine mese: ad astenersi dalle udienze e dall'attività giudiziaria saranno dal 26 al 29 luglio i giudici onorari e i vice procuratori aderenti a Federmot, Unimo, Cogita e Mou.

ALLARME SCIOPERI A LUGLIO

Giovedì 20 tocca alle strade, con un bollino rosso sulla Capitale: Faisa Confail e Sul hanno infatti proclamato uno sciopero nazionale di 24 ore nel trasporto pubblico locale (esclusi i lavoratori di Bolzano, Genova, Abruzzo e Bari) ed a Roma si è aggiunta la protesta di 24 ore indetta da Orsa e di 4 ore di Usb, sulla rete Atac e Roma Tpl. Saranno quindi coinvolti bus, tram, metropolitane, ferrovie Roma-Lido, Termini-Centocelle e Roma-Civitacastellana-Viterbo, con le fasce di garanzia.

Non è finita qui: la prossima settimana non poteva mancare un giro di valzer nel trasporto aereo: lo sciopero nazionale di 4 ore del 26 luglio nel comparto aereo e aeroportuale indetto da Cub. Sempre il 26 incrocerà le braccia per 4 ore il personale navigante di cabina di EasyJet aderente a Fit Cisl e il personale Enav aderenti a Unica. Torna l'estate e tornano gli scioperi a raffica, puntuali come la piadina e la crema solare.