Sono 51 le aziende che hanno conquistato la certificazione Top Employers Italia 2014, attestato attribuito da Top Employers Institute, l’ente di certificazione riconosciuto a livello globale che analizza, valuta e certifica le eccellenze delle condizioni di lavoro attutate dalle imprese. A 16 di loro è stato attribuita anche la certificazione Top Employers Europe, riconosciuta alle realtà che raggiungono la certificazione Top Employers 2014 in almeno cinque Paesi europei.

CARATTERISTICHE VINCENTI. La “virtuosità” delle aziende premiate si basa sull’analisi di diversi aspetti: ambiente di lavoro, investimenti a livello di formazione e sviluppo, possibilità di carriera, alta qualità dei benefit, cultura aziendale innovativa e responsabile.

Complessivamente le 51 aziende certificate sono (in ordine alfabetico): Abb Italia, Abbott, Accenture, Adidas, Automobili Lamborghini, Autostrade per l'Italia, Avanade, Birra Peroni, Bnl Gruppo Bnp Paribas, British American Tobacco Italia, Capgemini Italia, Cariparma, Chiesi Farmaceutici, Comatrol, Costa Crociere, Datalogic, Dedagroup Ict Network, Dhl Express Italy, Elica, Enel, EY, Finmeccanica, Fondazione Poliambulanza, Goodyear Dunlop Tires Italia, Gruppo Hera, Gruppo Reale Mutua Assicurazioni, Imperial Tobacco Italia, Ing Retail & Commercial Banking, Intertaba, Istituto Europeo di Oncologia, JT International Italia, McDonald's Italia, Mediamarket, Metro Italia, MSD Italia, Novartis Farma, Olympus Italia, PepsiCo, Philip Morris Italia, Roche, Saint-Gobain, Samsung, Sanofi, Starwood Italia, Technip Italy, Telecom Italia, Tenaris, Tenova, UniCredit, Valeo, Volkswagen Group Italia.

Le 16 aziende Top Employers Europe 2014 sono: Avanade, Bnl, Gruppo Bnp Paribas, British American Tobacco, Chiesi Farmaceutici, Goodyear Dunlop Tires, Ing-Retail & Commercial Banking, JT International, McDonald's, PepsiCo, Philip Morris, Roche, Saint-Gobain, Samsung, Technip, UniCredit, Valeo.