Anche se manca l’ufficialità, che dovrebbe arrivare in coincidenza con l’annuncio dell'ultima trimestrale dell'esercizio, si susseguono le indiscrezioni da parte di Bloomberg e del Financial Times su Hp che annunciano che il colosso americano starebbe per tagliare 25-30 mila posti di lavoro, quindi circa l'8%-10% della sua forza lavoro globale. Secondo alcuni rumors la divisione "enterprise services" dovrebbe essere quella più colpita, mentre altri siti sostengono che l'operazione sia un diretto effetto della fusione della divisione dei computer (Personal and System Group) con quella delle stampanti (Ipg).